In allegato, i documenti finali (già documento del 15 maggio) di ciascuna classe V per l'a.s. 2021-2022

Allegati:
Scarica questo file (documento 15 maggio 2022 - 5A.pdf)5A[ ]4528 kB
Scarica questo file (documento 15 maggio 2022 - 5B.pdf)5B[ ]4533 kB
Scarica questo file (documento 15 maggio 2022 - 5C.pdf)5C[ ]4936 kB
Scarica questo file (documento 15 maggio 2022 - 5D.pdf)5D[ ]4202 kB
Scarica questo file (documento 15 maggio 2022 - 5E.pdf)5E[ ]4693 kB
Scarica questo file (documento 15 maggio 2022 - 5H.pdf)5H[ ]4246 kB

"Villa Argentina, Villa Carmen. Una presenza latino americana nella Viareggio di inizio secolo”: un libro curato da Stefano Carlo Vecoli, ex docente al Liceo insieme ad alcuni studenti del Barsanti e Matteucci. Il libro sarà presentato sabato 4 giugno, alle 11.00, a Villa Argentina, alla presenza delle autorità locali a cui seguirà anche una visita guidata ai mosaici e agli ambienti dell’edificio Liberty. L’incontro è organizzato e promosso dalla Provincia di Lucca in collaborazione con il Comune di Viareggio, i due enti che hanno anche patrocinato la pubblicazione. Ad inizio del 1900 Viareggio ha visto nella sua storia la presenza di artisti, poeti, attori e personaggi della mondanità o cittadini del mondo che sceglievano di venire a vivere in queste terre. Tra queste ultime si include una presenza che dal lontano Sudamerica scelse di arrivare a Viareggio, e costruirci la propria elegante dimora. Due famiglie di origine argentina, ad inizio del secolo scorso, costruirono due belle ville che danno lustro alla città: Villa Argentina, che da quando è stata restaurata e riaperta dalla Provincia ha ospitato mostre, incontri ed eventi culturali (ma anche matrimoni civili); e Villa Carmen, rimasta sempre di proprietà privata e restaurata anch’essa recentemente.  La pubblicazione - impreziosita da foto storiche e recenti, disegni, tavole architettoniche - raccoglie molte informazioni sulla nascita, sulla costruzione e sull’evoluzione dei due edifici. Poi vi sono i disegni e i rilievi dei prospetti delle due ville, di alcuni particolari e dei mosaici di Villa Argentina, realizzati dagli studenti e dalle studentesse della 5A e 5B del Liceo Scientifico “Barsanti e Matteucci” di Viareggio, nonché foto dei Murales di Villa Carmen. All’interno anche una breve storia degli edifici, con l’ubicazione rispetto alla zona della Villa Rigutti, e con alcune foto dei restauri. Alla presentazione del volume saranno presenti il presidente della Provincia Luca Menesini, l’assessore alla cultura di Viareggio Sandra Mei, l’architetto Emilio Centioli proprietario di Villa Carmen, il preside del liceo “Barsanti e Matteucci” Andrea Menchetti. il prof. Stefano Carlo Vecoli che ha coordinato il lavoro insieme agli studenti, nonché alcuni degli artisti autori dei murales di Villa Carmen, L’ingresso è libero fino al raggiungimento della capienza massima della sala. Si accede con mascherina  Ffp2 . 

 

 

È stata pubblicata la graduatoria del progetto Erasmus+ al quale hanno aderito molti studenti della mostra scuola. Si tratta di una iniziativa molto importante che consente agli alunni di raggiungere le qualifiche e le competenze necessarie per una partecipazione attiva alla società democratica, una reale comprensione interculturale e la transizione verso il mercato del lavoro. Si allegano graduatoria e valutazioni.

 

Nell’ambito delle attività di orientamento in entrata rivolte alle studentesse e agli studenti di scuola secondaria superiore, l'Università di Siena realizzerà una nuova iniziativa che può rappresentare un’ulteriore opportunità per gli studenti e le studentesse che abbiano concluso il quarto anno di studi scolastici superiori, così da fornire loro ulteriori strumenti utili alla importante scelta che dovranno effettuare il prossimo anno. 

Da 23 al 27 agosto l’Università di Siena organizza la prima edizione della Scuola estiva di orientamento. 

La Scuola si pone come momento di conoscenza delle opportunità di studio all’Università di Siena, di contatto con le componenti della comunità accademica (studenti universitari, docenti e personale tecnico-amministrativo), di visita alle strutture didattiche e di ricerca, con l’obiettivo di supportare i ragazzi e le ragazze nella definizione del proprio percorso di studi post-diploma e aiutarli/e a sviluppare competenze, attitudini e abilità, utili a delineare sia il percorso accademico che il futuro professionale. 

Alla scuola potranno partecipare in residenza 100 studenti e studentesse che abbiano frequentato la quarta classe di un istituto secondario di secondo grado nel corso dell’anno scolastico 2021-2022 e che abbiano compiuto 18 anni di età alla data del 23 agosto 2022. 

Grazie alla collaborazione con l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio della Regione Toscana, gli ammessi con la formula in residenza potranno fruire di vitto e alloggio gratuiti presso i ristoranti universitari e presso la residenza universitaria di Sperandie. 

Potrà essere ammesso un numero di partecipanti superiore a 100 fino a esaurimento posti con la formula senza residenza, ma solo limitatamente alle attività erogate nelle strutture didattiche. Potranno essere ammessi/e alla scuola con la formula non in residenza studenti e studentesse che abbiano frequentano le quarte e quinte classi di un istituto secondario di secondo grado nel corso dell’anno scolastico 2021-2022. 

 

Le ragazze e i ragazzi che frequenteranno la Scuola seguiranno lezioni universitarie, esercitazioni e attività di gruppo, fruiranno inoltre di momenti di confronto e di interazione con i/le docenti e gli studenti/le studentesse tutor e potranno prendere parte a iniziative culturali. 

Le attività della Scuola saranno articolate nelle 5 aree in cui convenzionalmente è ripartita l'offerta formativa dell'Università di Siena comprendendo tutti i corsi dei 14 Dipartimenti dell'Ateneo.

Negli allegati, ulteriori informazioni e i link per presentare domanda.

Nell’ambito della collaborazione italo-francese nel settore dell’istruzione, rafforzata dalla firma del Trattato del Quirinale del 26 novembre 2021, l’Ufficio Scolastico regionale per la Toscana, l’Istituto Francese Italia e l’Académie di Bordeaux, in collaborazione con il Liceo «N. Machiavelli» di Firenze, organizzano tre tavole rotonde “Regards croisés France / Italie” su

  • insegnamento delle lingue classiche
  • il percorso EsaBac
  • l’insegnamento della matematica.

L’evento, che si terrà il giorno 19 maggio 2022, alle ore 14.00, a Firenze, presso il teatro “Ottavio Rinuccini” del Liceo «N. Machiavelli», via Santo Spirito 39, sarà fruibile in presenza, per un massimo di 40 uditori, o in diretta streaming.

In entrambe le modalità è garantita la traduzione in italiano e in francese.

I relatori delle tre tavole rotonde appartengono, a vario titolo, al mondo dell’istruzione dei due paesi e hanno pluriennale esperienza relativamente alle metodologie e alle pratiche didattiche utilizzate nei tre ambiti sopramenzionati.

  1. La prima tavola rotonda intende offrire un’occasione di confronto sull’insegnamento delle Lingue e della cultura del mondo antico nei due paesi, in previsione di future collaborazioni e progettualità congiunte.
  2. La seconda tavola rotonda sarà dedicata al dispositivo EsaBac come esempio di percorso integrato che ha realizzato azioni di formazione congiunta.
  3. La terza tavola rotonda sull’insegnamento della matematica permetterà di mettere in risalto le attività e le sperimentazioni di formazione binazionale già realizzate in Toscana in questa disciplina a partire dall’a.s. 2020-2021 e le possibili prospettive future di collaborazione in questo ambito.

Per partecipare all’evento è necessario iscriversi compilando il form reperibile al seguente link: https://bit.ly/3Fu3lk8 entro martedì 17 maggio p.v.

Coloro che hanno richiesto di partecipare in presenza riceveranno una e-mail di conferma. Il link per la partecipazione dell’evento in streaming sarà inviato direttamente all’indirizzo e-mail di contatto inserito nel form al momento dell’iscrizione.

In allegato, ulteriori informazioni e programma dell'attività di formazione.

Allegati:
Scarica questo file (m_pi.AOODRTO.REGISTRO UFFICIALE(U).0005721.10-05-2022.pdf)informazioni URT[ ]295 kB
Scarica questo file (Programma tavola-rotonda.pdf)Programma tavola-rotonda.pdf[ ]171 kB