L'Italia è un paese per giovani?

Questo il titolo della Giornata che ha visto i rappresentanti del Parlamento Regionale degli Studenti della Toscana ospiti alla Camera dei Deputati su invito del presidente Roberto Fico dove si è tenuta l'ultima seduta plenaria dell'anno.

I giovani "parlamentari" sono intervenuti su tematiche che hanno spaziato dalla rappresentanza giovanile in politica, su istruzione e università, su Neet (acronimo inglese di "Young people" Neither in Employment or in Education or Training, o anche "Not (engaged) in Education, Employment or Training") e fuga dei cervelli, gender gap in politica, effetti della pandemia sul benessere psicologico dei giovani.

Ai nostri giovani rappresentanti i ringraziamenti di tutti gli studenti toscani, che li hanno scelti come loro rappresentanti, per il loro impegno, per il lavoro svolto nel corso dell'anno, con l'augurio che questa esperienza continui a dare frutti negli anni futuri.

Un grazie anche ai loro insegnanti che, nelle diverse scuole, hanno coordinato i diversi gruppi e supervisionato questa attività nelle sue diverse fasi: nel nostro liceo, la coordinatrice del progetto è stata la prof.ssa Chiara Pellegrini.