“Destinazione Altrove” per sei artisti. Allo StudioAperto39, in via Marzocco a Pietrasanta, è possibile visitare fino al 5 febbraio, la mostra curata da Cristiana Pucci e intitolata appunto “Destinazione Altrove”, un titolo tratto dalla poesia di Jacopo Del Carlo: si tratta di un viaggio all’insegna dell’introspezione dove ogni artista ha sviluppato, in qualche modo, un percorso personale facendo trasparire talvolta leggerezza, timore, spaesamento o fuga. Nella collettiva sarà possibile ammirare alcune opere  di Gianmarco Apollonio, professore del Barsanti e Matteucci, artista e scenografo, che  sviluppa “Architetture fantasma” riprendendole dai luoghi d’infanzia di una Milano degli anni’80, in cui trasmuta la consapevole caducità dell’umano, troppo umano per fissarla nel tempo; altri come l’artista pittore e scultore Roberto Barberi compie un viaggio con il gesto colorato e vibrante in balia delle emozioni fanciulle legate alla sua terra. Il fotografo Sergio Fortuna, con le sue “affresco grafie” gioca attraverso una sottile percezione tra sogno e realtà, mentre chiede a chi guarda di indugiare oltre l’apparenza concreta. L’artista visuale Marzia Martelli eleva e traspone come apparente una realtà, colta invece dallo sguardo di donna che vede senza dover vedere. Una voce intima e stabile, quasi eterna, è rappresentata dai corpi, dai volti e dagli sguardi in terracotta della scultrice Paola Campioni. La pittrice Cristiana Pucci, dalla grande capacità creativa, presenta opere suggestive che lasciano all’osservatore il compito di cercarsi e cercare. Sarà possibile visitare la mostra fino al 5 febbraio, il giovedì, venerdì e sabato dalle 10,30 alle 13 e dalle 16,30 alle 20. Oppure è possibile prendere appuntamento telefonando ai seguenti numeri: 347-1060481 oppure 347-1457505.