Martedì 11 maggio si è concluso il progetto di PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento)

Giochiamo con la crittografia quantistica

che ha visto coinvolti circa 40 studenti e studentesse provenienti dai licei scientifici Dini e Buonarroti di Pisa, Vallisneri di Lucca, Barsanti e Matteucci di Viareggio e Cecioni di Livorno.

Il progetto, pensato e organizzato da Federica Baffigi, Andrea Fioretti, Andrea Macchi, Oliver Morsch ed Elisabetta Tognoni dell'Istituto nazionale di ottica (Ino) e da Patrizia Andronico dell'Istituto di informatica e telematica (Iit) del Cnr di Pisa, aveva l'obiettivo di avvicinare gli studenti alla fisica quantistica ed alla sua applicazione alla crittografia in un quadro interdisciplinare.

Hanno collaborato la prof.ssa Anna Bernasconi dell’Università di Pisa che ha descritto la storia, i concetti base e i fondamenti matematici della crittografia e il Dr. Maurizio Tesconi del Cnr-Iit, che ha illustrato i rischi legati al furto di identità digitale.

Per il nostro Liceo hanno partecipato gli studenti e le studentesse delle classi 4H, 4B e 3C che hanno aderito numerosi e con entusiasmo: hanno familiarizzato con concetti di meccanica quantistica e di ottica necessari alla crittografia quantistica attraverso seminari interattivi, la realizzazione a casa di semplici esperimenti e giochi di crittografia nei quali hanno crittato, decrittato e intercettato messaggi di vario tipo e usando diversi cifrari.

Per l'evento finale gli studenti hanno realizzato brevi presentazioni (durata 3-5 minuti) su argomenti scelti tra quelli affrontati durante il progetto, dimostrando capacità di rielaborazione di concetti non elementari e creatività nell’utilizzare differenti strumenti digitali per illustrare i contenuti al pubblico.