L'iscrizione alla classe prima dovrà essere perfezionata effettuando il versamento del contributo volontario, seguendo le nuove disposizioni indicate dal Ministero dell'Istruzione*.

Il contributo volontario, pari a 50 euro, è così suddiviso:

  • 15 euro, assicurazione RC e infortuni, innovazione tecnologica e piccola manutenzione dell'edilizia scolastica.
  • la differenza verrà impiegata per il miglioramento dell'offerta formativa e sostegno a tutte le attività didattiche, sia in presenza che a distanza.

N.B.: sono detraibili dall'imposta sul reddito le erogazioni liberali effettuate a favore di istituti scolastici di ogni ordine e grado, finalizzate all'innovazione tecnologica, all'edilizia scolastica e all'ampliamento dell'offerta formativa. Per questo motivo, la causale da indicare sarà: "contributo laboratori e miglioramento dell'offerta formativa".

In allegato la circolare 3/21.

Allegati:
Scarica questo file (circolare n.3.pdf)Circ. 3/2021[ ]417 kB