Il Centro Interdipartimentale dell’Università di PISA per lo studio degli effetti dei cambiamenti climatici (CIRSEC) ha indetto un concorso

DI COMUNICAZIONE E CREATIVITÀ SUL TEMA DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI

aperto a tutti gli studenti del V anno della scuola superiore di secondo grado.

I nostri docenti di scienze si sono fatti promotori con i loro studenti dell'iniziativa e alcuni studenti hanno inviato i loro elaborati.

La partecipazione prevedeva due categorie in cui poter concorrere:

  • Narrativa a tema: testi inediti di qualsiasi genere (articolo di cronaca, inchiesta, intervista, prosa, poesia, riferite a eventi reali o immaginari), in lingua italiana.
  • Illustrazioni a tema: illustrazioni inedite di comunicazione creativa realizzate attraverso l’utilizzo della tecnica preferita (es. pastelli di varia natura, pennarelli, tempera, b/n, collage, acquarelli, air brush, tecniche miste, ecc.) su un foglio di cartoncino formato A4.

I primi tre classificati di ciascuna categoria riceveranno in premio l'esonero totale dal pagamento del contributo annuale per l’immatricolazione a un Corso di laurea dell’Università di Pisa nell’a.a. 2021/22.

La studentessa Marica Pezzini, della 5Hsa, si è classificata 2 nella categoria Illustrazioni a tema con questa opera.

Altri studenti che hanno partecipato sono stati: Matteo Bracci, Livia Mengali, entrambi ancora della 5Hsa

La prossima settimana, nel corso di una cerimonia online che la vedrà partecipare insieme agli altri 5 vincitori, il direttore del CIRSEC prof. Giacomo Lorenzini consegnerà virtualmente a tutti loro il premio.

A Marica Pezzini le congratulazioni da parte di tutto l'Istituto.

 

La Provincia di Lucca ha indetto un bando di concorso per il diritto allo studio a.s. 2021/22.

Il bando è rivolto agli studenti residenti nel territorio provinciale e appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente (ISEE) compreso tra € 15.748,79 e € 25.000,00.

Le domande dovranno essere recapitate alla Provincia di Lucca entro le ore 12.00 del 4 giugno 2021.

Il bando e la domanda di ammissione sono allegati al presente avviso e sono reperibili anche sul sito della Provincia al seguente indirizzo: www.provincia.lucca.it .

Per informazioni è possibile rivolgersi all’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Si ricorda che per i redditi fino a €. € 15.748,78 è previsto il “Pacchetto Scuola” erogato dai comuni di residenza (rif. circolare 179).

Allegati:
Scarica questo file (All. 2 domanda di ammissione.pdf)Domanda di ammissione[ ]170 kB
Scarica questo file (Allegato 1.pdf)Bando di concorso[ ]147 kB
Scarica questo file (Circ 183 diritto studio provincia.pdf)Circ. 183[ ]249 kB

È stata pubblicata la circolare n. 178 nella quale sono indicate le procedure da seguire e i tempi da rispettare da parte dei docenti e degli studenti per la consegna dell'argomento oggetto dell'elaborato personale con il quale verrà avviato il colloquio d'esame.

Gli argomenti verranno assegnati ad ogni singolo studente dal Consiglio di classe entro il 30 aprile 2021.

Gli elaborati dovranno essere inviati al coordinatore di classe (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)  e all'indirizzo di posta dedicato all'esame di stato (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.entro e non oltre il 30 maggio 2021.

In allegato la circolare 178.

Allegati:
Scarica questo file (circolare n. 178.pdf)Circ. 178[ ]773 kB

Per gli studenti iscritti all’anno scolastico 2021/22 è previsto un beneficio economico individuale denominato Pacchetto Scuola, che sostenga le famiglie e gli studenti nelle spese necessarie alla frequenza scolastica.

Chi ha diritto al Pacchetto Scuola?

Tutti gli studenti iscritti a una scuola secondaria di secondo grado o ad un’agenzia formativa accreditata che siano residenti in Toscana appartenenti a nuclei familiari con un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE in corso di validità) non superiore a €. 15.748,78.

Il Pacchetto Scuola viene corrisposto ai soggetti beneficiari dal Comune di residenza.

Non è necessario produrre alcuna documentazione di spesa, che dovrà essere conservata per eventuali controlli.

L’importo del “Pacchetto Scuola” è unico per ogni ordine e grado di scuola e anno di corso.

Sono stabiliti importi differenziati per valore ISEE:

  • il 100% dell’importo standard per la fascia ISEE fino a 7 mila euro
  • 80% dell’importo standard per la fascia ISEE da € 7.000,01 a €. 10 mila euro
  • 60% dell’importo standard per la fascia ISEE da € 10.000,01 a €. 15.748,78

Le domande dovranno essere compilate e trasmesse, insieme alla copia del documento di identità e del codice fiscale, ma senza produrre alcuna documentazione di spesa, all'ufficio protocollo del Comune di residenza dello/a studente, entro e non oltre il 4 giugno 2021.

La graduatoria dei beneficiari sarà pubblicata mediante affissione all’Albo Pretorio del Comune di residenza entro il 9 luglio 2021 sul sito istituzionale del Comune stesso.

Eventuali ricorsi contro la suddetta graduatoria potranno essere presentati entro i 15 giorni successivi.

Il presente bando è reperibile sul sito di ogni comune di residenza all’indirizzo istituzionale. Le persone residenti nel Comune di Viareggio per informazioni potranno rivolgersi all’Ufficio Suola del Comune di Viareggio:

tel. – 0584966528-0584966511

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si allegano, come modello da poter copiare,  il bando e il modello di domanda pubblicati dal Comune di Forte dei Marmi, oltre alla circolare n. 179.

Allegati:
Scarica questo file (Allegato_A_-_Bando_Pacchetto_scuola_a.s._2021_2022 (2).pdf)Allegato A[ ]213 kB
Scarica questo file (Allegato_B-_Domanda_di_ammissione_Pacchetto_scuola_a.s._2021_-_2022 (1).pdf)Allegato B[ ]172 kB
Scarica questo file (Circ 179 pacchetto scuola 21.22.pdf)Circ. 179[ ]337 kB

A partire da lunedì 26 aprile la città di Viareggio e la regione Toscana torneranno in zona arancione.

Pertanto, le attività didattiche in presenza potranno essere riprese con la partecipazione del 70% della popolazione scolastica.

Il calendario relativo alla prima settimana, allegato alla presente comunicazione, indica i gruppi che si alterneranno in presenza. Gli/le studenti torneranno a fare lezione nelle aule loro assegnate consultabili nell'allegato alla presente comunicazione.

Riprenderanno lunedì 26 aprile le lezioni in presenza gli/le studenti del PRIMO gruppo.

N.B.: salvo diversa comunicazione, nella settimana successiva, i gruppi si "scambieranno".

 

Primo gruppo Secondo gruppo
tutto il corso A-C-D tutto il corso B-G-H
classi 4E-5E classi 1E-2F
classi 5B-5G-5H classi 5A-5C-5D-5E
classi 1B-1E-1G-1H classi 1A-1C-1D

 

In allegato alla presente comunicazione vengono pubblicati i gruppi delle classi.

Per il personale docente, viene pubblicata la disposizione delle aule libere da utilizzare per le attività di didattica a distanza.

Nell'organizzare il rientro si è cercato di ridurre al minimo indispensabile le modifiche alla precedente organizzazione e nella scelta delle aule di utilizzare locali che offrano una capienza adeguata al numero degli/delle studenti.

Per quanto riguarda l'entrata e l'uscita si raccomanda di verificare percorso e destinazione prima di venire a scuola, controllando il riepilogo allegato alla presente.

La ricreazione rispetterà orari e regolamento adottati in precedenza (affisso sul lato interno della porta delle aule). Si ricorda che il necessario (acqua, merenda, ecc.) dovrà essere portato da casa, che la ricreazione dovrà svolgersi in classe o nelle immediate vicinanze sotto la sorveglianza dei docenti.

Si confermano inoltre tutte le misure adottate già in precedenza a tutela degli/delle studenti e del personale docente e si ricorda che è obbligatorio indossare la mascherina per tutta la mattinata